…… Tempo di  Covid 19 .…….

Quattordici mesi sono passati da quel marzo 2021 che ha rivoluzionato il mondo della salute con la  nostra, già compromessa dalla Mielodisplasia, sotto rischio.

AIPaSiM ha vigilato lo sviluppo della pandemia fornendo le informazioni più utili di protezione attraverso il sito web e le sue newsletter, dando vita al ciclo di webinar “I sabati della Mielodisplasia” per condividere  problemi e le nuove opportunità di cura del male, presidiando le “emergenze sangue” con la iniziativa “Magnifico Donare”, interagendo con le Autorità sanitarie per la somministrazione dei vaccini e dando prossima vita a un servizio di supporto psicologico agli associati.

 

Voi con noi attraverso la donazione del 5 mille

 

AIUTATECI AD AIUTARVI

 

 

Una semplice firma, un prezioso aiuto all’ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI CON SINDROME MIELODISPLASTICA onlus

Dona il tuo cinque per mille indicando il nostro Codice Fiscale:

97779440151

 

Se per la compilazione della dichiarazione ti avvali di un consulente, ricordati di comunicagli la tua preferenza

 


ATTENZIONE, RICORDA
Lo sapevi?

Anche se non si presenta la Dichiarazione dei Redditi è possibile comunque indicare il nostro Codice Fiscale 97779440151 nell’apposito campo del modello CU (vecchio CUD) e consegnarlo in busta chiusa con l’indicazione “destinazione del 5×1000” all’ufficio postale o al  CAF.

 

Informazioni utili:

Come indicare la scelta

La scelta viene espressa firmando nell’apposito riquadro della dichiarazione dei redditi riservato al “sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” e scrivendo nello spazio dedicato il nostro codice fiscale: 97779440151

clicca per capire meglio

Quali sono i modelli di dichiarazione dei redditi utilizzabili?
  • Modello Certificazione Unica con scheda per la scelta della destinazione dell’8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille dell’IRPEF: rilasciato dal proprio datore di lavoro o ente pensionistico; una volta compilato dev’essere consegnato in busta chiusa ad una banca o ufficio postale o intermediario abilitato alla trasmissione delle dichiarazioni dei redditi (commercialista, CAF, ecc);
  • Modello 730 con scheda 730-1 per la scelta della destinazione dell’8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille dell’IRPEF: da consegnare unitamente alla dichiarazione Mod. 7300 al sostituto d’imposta, al C.A.F. o al professionista abilitato, utilizzando l’apposita busta chiusa contrassegnata sui lembi di chiusura.;
  • Modello Unico con scheda per la scelta della destinazione dell’8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille dell’IRPEF: una volta compilato dev’essere consegnato in busta chiusa al professionista cui ci si rivolge o direttamente per via telematica per coloro che presentano il modello attraverso il servizio Internet.

Se ti avvali di un professionista per la compilazione della Dichiarazione, ricordati di comunicare la tua preferenza 

Chi decide di destinare il 5 per mille potrà comunque destinare anche l’8 per mille ed il 2 per mille.

La scelta del 5 per mille è in alternativa all'8 od al 2 per mille?

No, chi decide di destinare il 5 per mille potrà continuare a destinare anche l’8 per mille ed il 2 per mille

La scelta del 5 per mille comporta un costo per il contribuente?

No, se non si destina il proprio 5 per mille,  questo resterà allo Stato.

Per tutti gli altri metodi con cui puoi sostenere l’Associazione vai alla pagina 👉 sostienici 👈

error: Content is protected !!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This